La Sardegna Nord Orientale, La Gallura, La Costa Smeralda e le Isole

La Sardegna Nord Orientale, La Gallura, La Costa Smeralda e le Isole

La Gallura e la costa nord-orientale della Sardegna, famosa per la sua vita scintillante tra mare ed eleganti piazze, sono i gioielli della corona in termini di qualità del turismo. La costa frastagliata si apre sul mare turchese della Costa Smeralda e su piccole insenature che nascondono calde distese di sabbia senza peso. Lasciati conquistare dalle mattine cullate dalle onde, dai pomeriggi immersi in rilassanti passeggiate tra eleganti boutique e la vita notturna illuminata dal cielo stellato nella piazza di Porto Cervo. 

La Costa Smeralda e l’area circostante sono queste: un paradiso unico che assume la forma austera della torre Longosardo, che domina il porto turistico di Santa Teresa Gallura e si affaccia sull’Arcipelago de La Maddalena, tesoro naturale inestimabile con con Spargi, Cala Corsara e Budelli con la sua spiaggia rosa. Ma il paradiso nord-orientale non finisce qui, sei attratto seducente da Capo Testa, dalla spiaggia di Santa Reparata e dalla baia di La Colba, e ti invita a seguire la linea dell’orizzonte, focalizzando lo sguardo sul cielo e immergendo il tuo mano nella sabbia della spiaggia di Rena Bianca e Rena Majore. Chiudendo gli occhi e respirando l’odore fresco e pungente della pineta, puoi dire che hai fatto un bagno nell’essenza stessa del relax.

A Palau, di fronte all’Arcipelago de La Maddalena noterai un imponente custode, la roccia a forma di orso che ha dominato la baia per secoli e che con la Roccia della Tartaruga, situata a Cala Ghjlgolu, condivide il record di protagonista in tutti i selfie dei visitatori. Dai custodi delle rocce all’eroe dei due mondi: saltando verso l’isola di Caprera non solo fai una meravigliosa gita in barca su un fondale limpido, ma visiti anche la casa di Giuseppe Garibaldi, la cui ultima residenza ti farà emozionare senza fine.

D’altra parte, sull’isola di Tavolara, scoprirai l’emozione di fare un viaggio all’interno di un viaggio, tra leggende, storia e un cielo che sembra scomparire nell’acqua blu. L’area di San Teodoro, parte del Parco Marino di Tavolara – Capo Coda Cavallo, ti attira nel suo abbraccio mostrando le sue perle più belle come Cala d’Ambra, La Cinta e Isuledda, incastonate tra il bacino e il mare.