Informazioni per i visitatori che viaggiano in Gran Bretagna e Irlanda del Nord

Non è necessario isolarsi da soli quando si arriva in Inghilterra, Scozia, Galles o Irlanda del Nord se si viaggia o si ritorna da determinati paesi e territori. Gli elenchi di questi paesi e territori variano per ciascuna nazione e possono essere trovati seguendo i collegamenti seguenti:

    Inghilterra
    Scozia
    Galles
    Irlanda del Nord

Ti sarà comunque richiesto di rispettare le restrizioni in vigore in ogni nazione anche se non hai bisogno di isolarti.

Se non sei stato o hai fatto una “sosta di transito” in un paese che non è nell’elenco di quella nazione nei 14 giorni precedenti, non dovrai autoisolarti. I tuoi biglietti di viaggio e la documentazione dovrebbero dirti se stai effettuando una fermata di trasporto pubblico.

Se sei stato o hai fatto una fermata di transito in un paese che non è sulla lista di viaggio, dovrai isolarti da solo fino a quando non saranno trascorsi 14 giorni da quando hai lasciato quel paese, se arriverai in Scozia, Galles o Irlanda del Nord . Dal 15 dicembre, se arrivi in ​​Inghilterra da paesi non presenti nell’elenco dei corridoi di viaggio del governo, avrai la possibilità di prenotare e pagare per fare un test dopo cinque giorni di autoisolamento, con esito negativo che ti solleva dal bisogno di isolare. In base a questa strategia “Test per il rilascio per i viaggi internazionali”, se arrivi in ​​Inghilterra in aereo, traghetto o treno, dovresti prenotare il test prima del viaggio; è necessario compilare un modulo di localizzazione passeggeri; e dovrai comunque isolarti da solo per cinque giorni prima di fare un test.

Per ulteriori informazioni e indicazioni specifiche per ciascuna delle quattro nazioni, segui i link sopra.

Nota: l’elenco di paesi e territori per ciascuna nazione è soggetto a frequenti modifiche e deve essere controllato regolarmente prima di pianificare qualsiasi viaggio in Gran Bretagna e Irlanda del Nord.